Gruppo degli utenti italiani di QGIS

Obiettivi del gruppo

Partecipa e condividi le tue idee!


Partecipa alla comunità

Vuoi avere informazioni più informazioni? Dare e ricevere aiuto? Appena possibile, organizzeremo incontri fra gli utenti italiani di QGIS. Nel frattempo, iscriviti alla mailing list di GFOSS, che tratta di tutti i software liberi ed open source in ambito geografico. Tutti sono i benvenuti!


Collabora con QGIS

QGIS viene sviluppato da un gruppo di volontari. Puoi partecipare a QGIS nei vari canali di supporto, segnalare problemi, migliorare la documentazione e la traduzione, creare tutorial, promuovere l'uso di QGIS e sostenere gli sviluppatori nel loro lavoro.


Come puoi sostenere QGIS?

Investire in QGIS è la migliore assicurazione per garantirsi un GIS sempre più efficace e potente. Per questo ti consigliamo di:


Traduzioni

Avere tutto QGIS, incluso il programma, i manuali e il sito web, tradotti in italiano è una bella comodità; questo richiede uno sforzo notevole, per cui il tuo aiuto è essenziale.

Raccolta fondi

Questa campagna serve per raccogliere fondi necessari al mantenimento della traduzione di QGIS. Il 20.02.2015 è stata rilasciata la prima versione LTR (Long Term Release) di QGIS, ovvero una versione stabile e duratura che verrà mantenuta inalterata per un lungo periodo di tempo (fino al successivo rilascio di una LTR).
È quindi fondamentale supportare questa campagna per avere una versione impeccabile di QGIS in italiano e per un lungo periodo.

Introduzione

Da molti anni l'interfaccia di QGIS è completamente tradotta in italiano. Questo lavoro è stato possibile grazie all'aiuto di molti volontari che hanno dedicato il loro tempo (giorni e notti) alla traduzione di QGIS. Oltre all'interfaccia grafica, anche il manuale utente e il sito ufficiale sono stati tradotti, sempre grazie a un piccolo gruppo di persone volenterose.
Il manuale utente, soprattutto a causa dei numerosi e frequenti aggiornamenti di QGIS e al continuo rilascio di nuove versioni, non è tradotto al 100% ed è fermo a circa il 40% di una vecchia versione. Anche il sito ufficiale viene costantemente aggiornato e necessita di alcuni ritocchi e miglioramenti.
È giunto il momento di sostenere le traduzioni italiane di QGIS!

Modello di finanziamento

Il modello di finanaziamento di questa campagna è basato sul modello KiA ovvero, non è necessario che venga raggiunto il totale della somma richiesta. Per facilitare la campagna, il flusso di lavoro è suddiviso in vari pacchetti, ognuno con il proprio ammontare. Se l'ammontare totale non viene raggiunto, il pacchetto con la somma incompleta non verrà elaborato.


Pacchetto 1: aggiornamento e mantenimento sito ufficiale

Obiettivo parziale 800 €

Per aggiornare il sito ufficiale è necessario tradurre 811 stringhe. Avere a disposizione il sito completamente tradotto è occasione unica per rimanere in costante aggiornamento con il mondo di QGIS e non perdere nessuna nuova iniziativa.
Oltre alla traduzione delle stringhe mancanti, verrà garantita anche la coerenza terminologica in modo che l'utente possa avere a disposizione sul sito gli stessi termini che trova nell'interfaccia grafica e nel manuale utente.
Anche i sempre più frequenti casi di studio verrebbero tradotti. Questa è un'importante occasione per avere a disposizione del materiale didattico in italiano.


Pacchetto 2: aggiornamento e mantenimento traduzione dell'interfaccia di QGIS LTR 2.8.1

Somma cumulata 2500€

Attualmente l'interfaccia della versione 2.8.1 LTR di QGIS ha diversi errori e necessita di una continua manutenzione.
Effettuare un backporting, ovvero applicare le modifiche e aggiornare il pacchetto non è compito facile. Oltre a ciò è importante garantire la coerenza terminologica fra i vari menu e sottomenu dell'interfaccia grafica per non confondere l'utente.
Con il raggiungimento di questo obiettivo viene garantita la correzione degli errori presenti nella LTR 2.8.1, la coerenza terminologica e il continuo mantenimento dell'interfaccia grafica.


Pacchetto 3: aggiornamento manuale utente della versione LTR 2.8.1

Somma cumulata 5000€

Visti i frequenti aggiornamenti di QGIS e i continui rilasci di nuove versioni, è difficile per chi documenta e scrive il manuale stare al passo degli sviluppatori.
Proprio per questo motivo la versione 2.4 di QGIS non è stata documentata, ma è stato deciso di documentare direttamente la versione 2.6 e in seguito la 2.8. Se è complicato per i documentatori, il compito è ancora più arduo per i traduttori.
Grazie a una campagna lanciata lo scorso maggio sono stati raccolti fondi sufficienti per aggiornare al circa 40% la oramai datata versione 2.6 del manuale utenti.
Data l'importanza di poter disporre di un manuale utente nella propria lingua e, data la stabilità di una LTR, è fondamentale poter disporre di un manuale completo, aggiornato e tradotto di QGIS.
Per poter completare la traduzione del manuale è necessario tradurre 2085 stringhe composte da 41.001 parole. Oltre alla traduzione, è fondamentale che il manuale sia coerente con l'interfaccia grafica di QGIS, in modo da non generare confusione per l'utente.
È quindi fondamentale il supporto di tutti per poter avere una guida utente pratica ed affidabile.


Sull'autore

Matteo Ghetta è un traduttore di QGIS (interfaccia grafica, manuale e sito) da oltre 2 anni.
Ha supportato il trasferimento delle stringhe dal sistema LaTex a quello ReSt al tempo della migrazione della versione 1.9 alla 2.0, ovvero alla versione che ha lanciato QGIS.
Attualmente è il coordinatore dei traduttori volontari di QGIS e ha supportato la creazione in lingua originale di diverse parti del manuale utente e del sito internet.
Negli ultimi anni ha partecipato a quasi tutte le Hack Fest di QGIS, ovvero agli incontri semestrali di tutti gli sviluppatori e persone che ruotano al mondo di QGIS.


Come donare

Le donazioni possono essere fatte molto semplicemente tramite PayPal o tramite versamento su conto corrente bancario.


Inizio: Lunedi 13/04/2015, Fine: Lunedi 15/06/2015

Progresso donazioni

Raggiunti 321€ di 5000€ totali

Grazie a tutti i donatori


Versamento su conto corrente bancario (metodo preferito)

Puoi fare un versamento direttamente su conto corrente bancario, ecco i dati:


Dona con PayPal

Donare con PayPal è un metodo rapido ed efficente che puoi utilizzare al posto del versamento su conto corrente bancario.
Non devi fare altro che cliccare sul pulsante Donazione qui di sotto. Si aprirà una nuova finestra in cui potrai inserire l'importo che desideri donare.
Tutto qui!



Importante

Se doni almeno 100€ avrai l'opportunità di segnalare direttamente gli errori a cui verrà data priorità assoluta rispetto al normale flusso di lavoro.

Per qualsiasi informazione o dubbio contattaci


Scrivici

Se vuoi sostenere il nostro lavoro, dando una mano o un sostegno economico, o hai interesse a discutere in modo più approfondito delllo sviluppo, puoi scriverci.